Se scegli Fisiogroup Roma cogli l’opportunità di essere curato al meglio, con le migliori tecnologie utilizzate da professionisti che fanno della loro professione la loro vocazione. FISIOGROUP ROMA: IL TUO BENESSERE, LA NOSTRA MISSIONE!

06 58205750 Via di Monteverde, 7/B Lun - Ven 8.30 - 20.30 Sab 8.30 - 14.30

Seguici su :

Corso di Acquaticità Neonatale: Ecco Cosa Devi Sapere

Corso di Acquaticità Neonatale: Ecco Cosa Devi Sapere

Che cos’è il corso di acquaticità neonatale e quali sono gli esercizi; a quanti mesi si può iniziare, i benefici e le controindicazioni. Ecco cosa devi sapere prima di iniziare

Tuo figlio ha pochi mesi ma stai già pensando di iscriverlo ad un corso di acquaticità neonatale? Oppure sei atterrato su questa pagina perché ti stai chiedendo cos’è, quali sono i benefici e se ci sono eventuali controindicazioni? Qualunque sia il motivo per cui ora tu stia leggendo questo post, proviamo a soddisfare qualsiasi tuo dubbio. Qualora tu abbia qualche domanda da farci, non esitare a contattarci.

SCOPRI IL NOSTRO CORSO DI BABY NUOTO

Che cos’è il corso di acquaticità neonatale?

Il corso di acquaticità per neonati è una straordinaria esperienza che aiuta a far conoscere l’ambiente acquatico, in maniera graduale. Un processo che non va in alcun modo sforzato, ma acquisito step by step grazie all’ausilio di professionisti. I bebè, insieme ai loro genitori, sono immersi in un ambiente caldo ed accogliente, ma soprattutto colorato e pieno di giochi, progettato e realizzato ad hoc per catturare l’attenzione dei più piccoli e sviluppare le loro attitudini psicomotorie.

A quanti mesi il neonato può iniziare a fare il corso in piscina?

Puoi portare il tuo piccolo in acqua già ad un mese dalla nascita. Il bambino che si approccia precocemente all’acquaticità, non perde i riflessi innati che lo hanno accompagnato anche nei nove mesi di gravidanza. Ti stupirai della naturalezza, con la quale, il neonato si muoverà in acqua.

Acquaticità neonatale: quali sono i benefici?

Perché far seguire ai bebè un corso di acquaticità? Perché i benefici sono numerosi e interessano:

  • Il suo sviluppo psicofisico
  • Sviluppo della manualità
  • Sviluppo dell’equilibrio

Nel dettaglio:

  • Rinforza l’apparato muscolare e scheletrico
  • Stimola l’appetito e il sonno
  • Migliora il livello di autostima e socializzazione
  • Rinforza il rapporto con il genitore
  • Contribuisce allo sviluppo psicomotorio e favorisce l’apprendimento
  • Previene l’annegamento

 

Nuoto neonatale: quali sono gli esercizi?

L’acquaticità neonatale non è un corso di nuoto, bensì un percorso che stimola il neonato secondo le sue possibilità, senza anticipare i tempi.

Ci sono tre fasi principali che vengono proposte:

  • Ambientamento
  • Galleggiamento
  • Immersione

Gli esercizi di acquaticità neonatale cambiano con l’età:

É sempre assicurata una graduale familiarizzazione con l’acqua, per proteggere il bambino da ogni tipo di trauma.

Attraverso il gioco, il neonato, impara progressivamente a diventare autonomo in acqua e a fidarsi dell’attività proposta dal genitore.

Cosa non devono dimenticare i genitori se portano il loro piccolo in piscina?

  • Pannolini per la piscina o slip contenitivi, dotati di uno strato interno impermeabile
  • Asciugamano o accappatoio
  • Cuffia e costume per accompagnatore
  • Set per igiene neonato

 

Il corso di acquaticità neonatale ha delle controindicazioni?

È necessario assicurarsi che la piscina scelta per il baby nuoto, rispetti gli standard di sicurezza per il neonato:

  • L’acqua deve essere tra i 32-34 gradi
  • Devono essere garantiti controlli chimico-fisici frequenti
  • Possibilmente devono essere presenti dei fasciatoi a bordo vasca per evitare l’escursione termica, una volta usciti dall’acqua.

 

HAI DOMANDE? VUOI RICEVERE ALTRE INFORMAZIONI SUL NOSTRO CORSO DI BABY NUOTO? COMPILA IL FORM CONTATTI E INVIA LA TUA RICHIESTA, OPPURE CHIAMA AL NUMERO: 06/58205750