06 58205750 Via di Monteverde, 7/B Lun - Ven 8.30 - 20.30 Sab 8.30 - 14.30

In ottemperanza alla nota della Regione Lazio 956295 tutto il personale esegue i test antigenici per Coronavirus-19 con cadenza non superiore ai 15 giorni.

Image Alt

Tecar

CHE COS’È LA TECAR?

Presso il nostro Centro potrai trovare macchinari di ultima generazione, tra cui diversi apparecchi come la TECAR terapia.
 La TECAR (Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo) ha visto negli ultimi anni aumentare il suo utilizzo e i suoi campi di impiego, grazie a due delle sue caratteristiche principali: la rapida riduzione del dolore e il tipo di trattamento, piacevole, con pochissime controindicazioni e praticamente privo di effetti collaterali.

La TECAR trasferisce all’area da trattare energia radiante biocompatibile, la quale implementa i processi metabolici cellulari. Stimolando in questa maniera i tessuti biologici si attiva la riparazione naturale dei tessuti stessi e si accelerano i fisiologici processi antinfiammatori. Il trattamento può essere effettuato su varie patologie, ma anche in diversi momenti della stessa patologia (acuto, post – acuto,  cronico) adeguando ad ogni singolo caso i tempi e la temperatura  (a – termia,  omo – termia o iper-termia). Considerate le diverse modalità di applicazione, la TECAR può essere definita “operatore dipendente”. I fisioterapisti dello staff di Fisiogroup Roma sono tutti formati al corretto utilizzo di questo importante macchinario, al fine di sfruttarne al meglio le potenzialità.

Tecar

EFFETTI BIOLOGICI DEL TRATTAMENTO

  • Miglioramento del flusso vascolare, con un implemento della quantità di sostanze nutritive e ossigeno ai tessuti interessati
  • Aumento del metabolismo tessutale anche a causa di un aumento della temperatura interna (legge di Van’t di Hoff)
  • Ripolarizzazione cellulare
  • Passaggio della matrice extracellulare da un (patologico) stato di gel a un (fisiologico) stato di sol
  • Aumento della trasformazione dell’energia endocellulare
  • Miglioramento del flusso venoso e linfatico con più efficace espulsione delle tossine e dei cataboliti
  • Migliore equilibrio di membrana per tutte le cellule dell’area trattata (adipociti, fibroblasti, etc.)
  • Potenziamento e sinergia con i principi attivi che possono essere diffusi nel derma e ipoderma, con evidenti vantaggi applicativi rispetto alla somministrazione per via intramuscolare

INDICAZIONI TERAPEUTICHE:

  • Lesioni muscolari
  • Capsuliti articolari
  • Distorsioni
  • Cervicalgie
  • Traumi ossei e dei legamenti
  • Lesioni tendinee e borsiti
  • Lombalgie e sciatalgie
  • Miositi
  • Processi Artrosici
  • Programmi di riabilitazione

CONTROINDICAZIONI

  •  Gravidanza
  • Pace Maker
  • 
Neoplasie
  • Coagulopatie

Queste ultime non rappresentano una controindicazione assoluta, ma è necessario consultarsi con il medico curante.

– Ft. S. Colicchia –