Laser in Fisioterapia: Quali Benefici Produce sul Nostro Corpo?

laser in fisioterapia

Il laser in fisioterapia: quali sono gli effetti terapeutici (benefici) sul corpo? Quale patologie cura? Scopri se il laser terapeutico potrebbe essere indicato alle tue esigenze

 

La laserterapia si serve di un particolare tipo di radiazioni luminose (dette appunto, laser) per attivare e accelerare, mediante biostimolazione, le difese naturali del corpo attraverso gli effetti prodotti dall’energia elettromagnetica originata dalla sorgente di luce laser.

La caratteristica principale della laserterapia è di sfruttare l’amplificazione dell’energia che arriva ad un alta intensità su una superficie molto piccola.

Scopriamo i benefici che questa produce sul nostro organismo.

La laserterapia produce un effetto:

  • Antalgico: innalza la soglia del dolore
  • Antinfiammatorio: grazie all’effetto fototermico,  provoca un aumento della temperatura sulla parte interessata, con conseguente vasodilatazione e aumento del flusso ematico. Questo si traduce in: maggiore apporto dei fattori antinfiammatori, velocizzazione del metabolismo cellulare
  • Biostimolante: accelera la cicatrizzazione di ulcere e piaghe, oltre a favorire la riparazione delle lesioni muscolari , perché contribuisce alla formazione di tessuto fibroso cicatriziale

 

Il laser in fisioterapia: quando è indicato?

 

La laserterapia risulta particolarmente efficace nella terapia del dolore, in caso di disfunzioni di origine miofasciale e nella ricostruzione dei tessuti danneggiati.

Ne dettaglio, viene impiegato nelle seguenti situazioni:

  • In caso di forme dolorose a livello muscolare, tendineo, legamentoso, articolare, di natura infiammatoria o degenerativa
  • Per favorire la cicatrizzazione tissutale.

Lo scopo della Laser-Terapia è dunque quello di eliminare il dolore o fastidio e permettere alla cellula di recuperare l’equilibrio perso in seguito a traumi o usura dei tessuti.

Laserterapia e fisioterapia: quali patologie cura?

 

  • Tendinite
  • Distorsione
  • Contusione
  • Artrosi
  • Tallonite
  • Infiammazione
  • Edema
  • Ematoma
  • Ulcere
  • Piaghe.

 

Laserterapia: in quali casi è controindicata?

 

  • In pazienti con carcinoma sospetto o conclamato
  • Irradiazione diretta sull’utero in gravidanza
  • In caso di aree colpite da emorragia
  • In caso di epilessia.

 

Laser ND YAG: a cosa serve

 

Fisiogroup è dotato di HILT®, il nuovo laser Nd-YAG pulsato.

Questi rappresenta attualmente una delle metodiche  più accreditate e utilizzate per il trattamento delle lesioni muscolari e delle parti molli, in quanto:

  • Ha la capacità di penetrare in profondità
  • Agisce in tutte le fasi dell’infiammazione e della rigenerazione.

 

Vuoi saperne di più? COMPILA IL FORM CONTATTI e invia la tua richiesta. Riceverai una risposta nel minore tempo possibile.

Non perdere le news presenti sul nostro BLOG: numerosi consigli e importanti informazioni sul mondo della fisioterapia e riabilitazione, ti aspettano!




Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_services_allowed

Decline all Services
Accept all Services